Band promo

I Several Union sono una rock band di Cesena. Formatisi nel 2005 dai giovani Alessandro Montalti (voce) e Giacomo Domeniconi (chitarre) entrambi, all’epoca, studenti di ingegneria all’Università di Bologna (ed entrambi ora laureati con il massimo dei voti), i Several Union hanno all’attivo due album: “A Look in the mirror” uscito nel 2008 con l’etichetta indipendente inglese Copro Records e “Awake from the Game” distribuito da Rude Networks, (a fine 2011 in Italia e nel 2012 nel resto dell’Europa).
Entrambi i lavori sono stati registrati nello Studio 73 di Ravenna dal noto produttore Riccardo Pasini (Extrema, Slowmotion Apocalypse).
Awake from the Game è stato poi masterizzato a New York, presso lo Sterling Sound Studio da Ted Jensen (Bullet for my Valentine, Muse, Linkin Park) ed è stato accolto, ad oggi, con recensioni molto positive da parte della stampa specializzata (Metal Hammer, Rock Hard, Metal Maniac, Metal.de, Zwaremetalen, per citare alcune testate).

Ospite sul secondo album, il cantante Olly Riva (Shandon, The Fire, Goodfellas) che duetta con Alessandro “Ashdale” Montalti sulla traccia “The Game”. Il video di questo brano, molto orecchiabile, è stato girato presso una location storica a Montecchio (Vicenza) ed è visibile a questo link.
Secondo ospite sull’album Andrea Rock degli Andead (noto anche come presentatore del programma New Generation per il network radiofonico Virgin), che ha reinterpretato insieme ad Ashdale, una versione screamo del classico degli Aerosmith  “Dream on”.

Nell’estate del 2012, i Several Union decidono di stravolgere il nu rock ad alto contenuto melodico di Awake from the Game, chiamando diversi artisti e DJ italiani provenienti dai generi più disparati (dal rap al dubstep alla house) per elaborare dei remix dei brani contenuti sull’album. Fra di loro citiamo Alessio Nero Argento, Take Me Out, Fuoco sul Beat, Paolo Pellegrino, Massimo Sabbadin (DJ e stilista del marchio di abbigliamento rock Bad Spirit, che veste artisti del calibro di Metallica e Lacuna Coil), Becko degli ‘Hopes Die Last’. Il risultato di questo esperimento si intitola “Remix from the Game” e viene pubblicato digitalmente, inizialmente da DMB Music e successivamente da Ammonia Records, con la collaborazione di Bass Island. Dall’EP vengono tratti due videoclip: l’acido e coinvolgente “Tonight you’re mine” insieme al side project del batterista e del Dj dei D-Vines Take Me Out (http://youtu.be/jruydus0jlk)  ed un video folle e surreale di Erase the sorrow (tutto quello che voglio) versione completamente rivisitata e rappata in italiano ad opera del talento emergente Fuoco sul Beat (http://youtu.be/kWTwU2TUQoM).

I Several Union presentano dal vivo uno show dinamico ed emozionante e rendono molto bene anche in acustico, forma di esibizione che non disdegnano, sul palco o in show radiofonici (Fall and fade – Radio Lombardia 2011 http://youtu.be/IGaFAIdQyIU).
Dopo una pausa di alcuni mesi, durante la quale Ashdale si è sottoposto ad una delicata operazione alle corde vocali che gli permetterà di migliorare ulteriormente le sue performance, i Several Union hanno intensificato la loro attività live, condividendo il palco con band come Architects, A Day To Remember, Silverstein e molte altre; in particolare, nel novembre 2013 la band ha avuto l’opportunità di organizzare un tour in Est Europa, supportando la rock band americana Blue October per 3 grandi show.
Di ritorno in Italia, la band ha cominciato la produzione del nuovo album, prevista per la metà del 2014.